Lecce: Un teatro nel bosco

Lecce: Un teatro nel bosco-img

28 dicembre 2016 presso Ammirato Culture House a Lecce.

tracking.php?code=60rMskyRVRwZk4f0kQabAn

FOCUS: UN TEATRO NEL BOSCO il racconto naturale di Luigi D’elia e Francesco Niccolini

Ammirato Culture House
28 dicembre ore 19.00
Luigi D’elia e Francesco Niccolini | INTI
Il Giardino delle Magie
La storia d’amore di André e Dorine
Di Francesco Niccolini
Costruito e raccontato da Luigi D’Elia
Regia di Roberto Aldorasi e Francesco Niccolini
Luci Paolo Mongelli
Una coproduzione Thalassia Residenza Teatrale di Mesagne TEATRI ABITATI Festival Montagne Racconta, Montagne (TN)
Vincitore del Festival di Teatro Ragazzi Festebà 2015, Ferrara

In un grande giardino pieno di alberi e fiori, un vecchio sta infornando il pane. Si chiama André. È sporco di farina e sorride. Un bambino lo guarda. Il suo nome è Nicolas. Sono vicini di casa, André e Nicolas, una vecchia casa di pietra con il tetto spiovente per la neve. André è il migliore amico di Nicolas. Da grande vorrebbe essere esattamente come lui, vecchio e sorridente. André vive con Dorine. Si amano e vivono insieme da una vita. A casa di Nicolas invece sembra che la felicità sia volata via e il giardino di André è il suo rifugio, ci passerebbe un sacco di tempo perché il pane, burro e marmellata che prepara André è buonissimo, perché l’orto di André nasconde meraviglie, perché in quel giardino il silenzio è pieno di vento e porta i ricordi di una lunga storia d’amore, perché anche se Dorine è molto malata, in quel giardino regna la pace e André è un mago che conosce mille trucchi per far tornare il sorriso.

Genere: teatro di narrazione
Età consigliata: dai 7 anni
Durata: uno spettacolo che dura quanto il tempo che serve a infornare il pane e cuocerlo.
***

Ammirato Culture House
29 dicembre ore 19.00
Luigi D’elia e Francesco Niccolini | INTI
Aspettando il vento
Di Luigi d’Elia e Francesco Niccolini
Costruito e raccontato da Luigi d’Elia
Regia di Francesco Niccolini e Fabrizio Pugliese
Musiche originali di Alessandra Manti
Un ringraziamento particolare a Angela De Gaetano
Vincitore del Festival di Teatro Ragazzi Festebà Ferrara, 2013 Il libro illustrato
Una coproduzione Thalassia Festival Internazionale di Narrazione di Arzo, Svizzera Residenza Teatrale di Mesagne TEATRI ABITATI, Brindisi Festival Montagne Racconta, Montagne – Trento

Aspettando il vento è l’avventura di crescita e mistero di tre ragazzini che si incontrano sperduti in un’ immensa palude nella stagione del passaggio degli uccelli migratori. C’è Arturo, un bambino che nella vita sarà sempre un pinguino: non c’è niente da fare, non volerà mai. Il suo papà viaggia per lavoro e ora c’è una nuova casa, un nuovo paese. Il suo papà ha i capelli che cambiano con il vento: lisci a tramontana, ricci con lo scirocco. Nel nuovo paese c’è Caterina, una ragazzina che sa tutto degli uccelli migratori. Ed è troppo carina… anche se ha gli occhiali e l’apparecchio sopra e sotto. E poi c’è Andrea, un bambino con una passione così profonda da far presagire un destino più grande, misterioso e magico. Lui nella vita sarà una rondine, non c’è dubbio. Un universo lieve, di avventure, giochi e amori. Nuovo, tutto da scoprire. Un’amicizia che ha il suono del vento tra le canne e del silenzio nella palude al tramonto. Arturo, Caterina e Andrea sembrano disegnati sull’acqua dello stagno, hanno il cielo dentro, affrontano il mistero e insieme si conoscono e si raccontano, con la meraviglia dentro gli occhi. Finché non arriva una notte che le stelle sono allineate, il vento è cambiato e per tutti e tre sarà arrivato il momento di diventare un po’ più grandi.
Aspettando il vento è una storia originale (Finalista 2015 al Premio Andersen di letteratura per l’Infanzia) scritta da Luigi D’Elia e Francesco Niccolini ambientata in un luogo che esiste davvero, la Riserva Naturale di Torre Guaceto in Puglia, e nata un giorno d’agosto del 2007 quando un incredibile incendio cancellò in una notte la palude degli uccelli migratori.

Genere: teatro di narrazione
Età consigliata: dai 7 anni
Durata: 55 minuti
***

Ammirato Culture House
30 dicembre ore 19.00
Luigi D’elia e Francesco Niccolini | INTI
La grande foresta
Di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia
Interpretato e costruito da Luigi D’Elia
Regia di Francesco Niccolini
Luci di Paolo Mongelli
Musiche originali di Alessandra Manti con una canzone di Antonio Catalano
Con la preziosa collaborazione di Antonio Catalano, Fabrizio Pugliese, Enzo Toma
Distribuzione e messa in scena INTI
Una produzione Thalassia – TEATRI ABITATI
PREMIO NAZIONALE EOLO AWARDS 2013 per il Teatro Ragazzi “Miglior Novità”

In un piccolo paese senza nome un bambino cresce tra scuola, casa e un grande bosco. Il bambino va a scuola a piedi, corre, non vuole aspettare: vuole crescere e diventare un cacciatore, come suo nonno. Suo nonno invece gli impone la lentezza, la scoperta del bosco e delle sue regole, di un mondo che si sta estinguendo, ma che – per chi lo sa guardare con pazienza – è immensamente più bello di quello che stiamo costruendo. Nel bosco vicino, misterioso e pieno di vita, si nasconde un lupo, antico come una leggenda. Ma un giorno in paese arriva la paura, si perde l’innocenza e il bambino e il nonno devono mettersi sulle tracce del lupo. Qualcosa nel bosco, alla fine del tempo, nell’odore del lupo, aspetta tutti e tre.
Un villaggio in un qualunque sud d’Italia, dove gli alberi scompaiono e – con loro – anche chi li abita, uomini e lupi.
Genere: teatro di narrazione
Età consigliata: dai 7 anni
Durata: 55 minuti
***
biglietti
ingresso adulti e bambini 5,5 euro
prevendita e prenotazione telefonica 6,00 euro
vendita online 6,5 euro
Kids card (valida per 3 spettacoli) 13,5 euro
Operazione Robin Hood regala o ritira un biglietto gratuito

Punti vendita
Infopoint di Piazza Duomo
Castello Carlo V
Luoghi di spettacolo un’ora prima di ogni spettacolo.

info e prenotazioni:
340 3129308 – 340.3769613 – 328.2862885 – 3277372824 -3200119048 – 328 1025863

www.kidsfestival.it

Indirizzo: Via di Pettorano, 3, Lecce
Un teatro nel bosco

Trova altri eventi a Lecce su Evensi!

Commenta con Facebook

Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
Maggiori informazioni
Promuovi questo evento