Padua: La lingua segreta delle donne c/o Ca’ Sana

Padua: La lingua segreta delle donne c/o Ca' Sana-img

10 marzo 2017 presso Ca’Sana – Cibo Arte Cultura a Padua.

tracking.php?code=6Gvi5FGZKqZN3rCRhiKi6V

Venerdì 10 marzo dalle ore 21.00 Ca’Sana ospita l’evento
“La lingua segreta delle donne”.

“La lingua segreta delle donne” nasce dall’idea di far incontrare varie forme d’arte: la scrittura, le arti visive e la musica, al fine d’interpretare un linguaggio che appartiene tipicamente al femminile.

Il progetto prende ispirazione da un liguaggio segreto il “nü shu” (letteralmente “scrittura delle donne“) che è stata la scrittura utilizzata segretamente nella Provincia dello Hunan dalle donne del popolo Yao dopo la conquista cinese, avvenuta nel XVII secolo.

Le abitanti di questa provincia ermarginate dalla vita sociale e politica, immerse in una società estremamente patriarcale, escogitarono un linguaggio segreto, fatto di segni e simboli, che permettesse solo di comunicare all’insaputa dei maschi.
Da qui il Nu Shu, la lingua segreta delle donne.

Questo evento vuole essere un’occasione d’incontro e di promozione dell’arte vista da un punto di vista tutto al femminile.
“La lingua segreta delle donne” nasce da un’idea di Laura Bison.

SVILUPPO DELLA SERATA

ore 21.00: apertura dell’evento e presentazione dell’esposizione collettiva di fotografia, illustrazione e pittura – allestita presso Ca’Sana – delle autrici: Laura Bison (fotografia), Eve Lyn&Elena Giuliani (illustrazione), Debora Leardini (fotografia), Matilde Nardi (pittura), Elena Santimaria (pittura) e Silvia Tiso (fotografia).
Le opere rimarranno esposte solo in occasione della serata.
www.linguasegretadonne.altervista.org

ore 21.15: presentazione del libro “Sette vite, sette donne, sette possibilità” delle autrici Ester Boccasso, Lisa Buoso, Cristina Carlomagno, Valentina Cincotto, Irene Leo, Rita Pinetti, a cura di Roberta Rosin.

ore 21.30: concerto di Rachele Colombo

————————
INFO

“Sette donne, sette vite, sette possibilità”, è un libro concepito da sette Psicoterapeute Funzionali unite dalla passione per il proprio lavoro!
Sette donne, sette vite, sette possibilità, è un libro tutto al femminile, che esplora il delicato terreno del percorso terapeutico, raccontando storie di donne ferite dalla vita, che hanno saputo affrontare difficoltà legate ai disturbi alimentari, alle discriminazioni, agli abusi, al bullismo, alle dipendenze affettive ed al desiderio di maternità ( e molto altro ). Difficoltà che ne limitavano l’esistenza sotto molteplici aspetti ( ansia, attacchi di panico, disturbi fisici ecc. ). Queste donne straordinarie, accompagnate dalle loro psicoterapeute e forti di questa alleanza, hanno saputo sfidare e vincere le difficoltà, riscoprendo dentro se stesse forza e risorse spesso non riconosciute.
Sette donne, dalle vite uniche, ordinarie e straordinarie.
Sette psicoterapeute che hanno saputo accompagnare le loro pazienti in un percorso impegnativo, faticoso e di rinascita, all’interno di una relazione terapeutica che concilia bisogni differenti.
Sette possibilità di farcela!

Curatrice del libro: Roberta Rosin
Autrici: Ester Boccasso, Lisa Buoso, Cristina Carlomagno, Valentina Cincotto, Irene Leo, Rita Pinetti
www.facebook.com/settedonne

Rachele Colombo
www.rachelecolombo.com
www.colombo-cortes.net

Cantante, polistrumentista e compositrice eclettica, da sempre attenta alle tematiche di genere, è Interprete di canto popolare e da anni si dedica allo studio delle tradizioni musicali e vocali dell’area veneta e istro-veneta. Oltre che sul territorio nazionale svolge attività concertistica in Europa e nelle Americhe.

I suoi ultimi lavori la vedono impegnata sia nel progetto
“Cantar Venezia – Canzoni da Battello” confluito in un doppio Cd in cui reinterpreta 40 brani esemplari della tradizione veneziana, proponendoli con partitire attualizzate, sia a fianco della fisarmonicista Miranda Cortes con la quale ha realizzato un CD di inediti ” ‘NDAR ” disponibile in digitale sulle maggiori piattaforme digitali.

Un po’ di storia di Rachele….
Affermatasi come componente del gruppo di folk revival CALICANTO, con il quale pubblica i cd “Venexia” e “Murrine”, partecipa a trasmissioni radio-tv (Caterpillar, Rai stereo2, Rai3 Sconfini), cinema (“La ragazza sul ponte” di P.Leconte, “Les enfants du siecle ” con L.Bacalov e J.Binoche).

Fondatrice con Corrado Corradi, del progetto ARCHEDORA pubblica i cd “Archedora” e “Descalso” dedicati al dialetto e all’innovazione della musica veneta (premio Folk Bulletin, Città di Loano 2006, Rai2 Terre da Musica, Notturno italiano). Con Ketty Grunchi del Teatro Stabile La Piccionaia compone musiche per l’infanzia (premio Rai Sat e Stregagatto ’05) e l’opera “Aqua Granda” dedicata al quantennale dell’alluvione a Venezia. Con Arte-Mide Teatro scrive le musiche di scena de “I racconti del Filo” dedicati alla salvaguardia del Merletto di Burano. Collabora stabilmente con Gualtiero Bertelli e La Compagnia Delle Acque in spettacoli di teatro civile con giornalisti e scrittori (Gian Antonio Stella, Moni Ovadia, Fabrizio Gatti, Tommaso Cerno, Massimo Carlotto, Edoardo Pittalis). Con il demologo Gianluigi Secco realizza progetti sui miti e racconti della tradizione popolare veneta. Ha collaborato con i maggiori rappresentanti del settore (tra gli altri Riccardo Tesi, Ambrogio Sparagna, Elena Ledda, Mauro Palmas, Lucilla Galeazzi, Dario Marusic).

Info e contatti
Laura Bison
o Ca’ Sana

Indirizzo: Via SS. Fabiano E Sebastiano, 13, Padua
La lingua segreta delle donne c/o Ca

Trova altri eventi a Padua su Evensi!

Commenta con Facebook

Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
Maggiori informazioni
Promuovi questo evento