Padua: Padova: ISONZO LE DODICI BATTAGLIE

Padua: Padova: ISONZO LE DODICI BATTAGLIE-img

05 marzo 2017 presso Museo Della Terza Armata a Padua.

tracking.php?code=1dW2iUDAnc8omOqrimM9Ln

Il 5 marzo 2017, alle ore 10:30, presso il Museo Storico della Terza Armata in via Altinante 59 a Padova, sarà inaugurata la mostra storica “ISONZO LE DODICI BATTAGLIE“, promossa in collaborazione con il Museo della Terza Armata e con l’Associazione Amici del Museo con il Patrocinio del Comune di Padova e della Regione Veneto.
L’intera collezione sta girando varie città in tutta Italia, grazie anche al supporto dei promotori della Grande Guerra a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per gli anniversari di interesse nazionale.
La mostra ha già riscosso una grandissima attenzione da parte delle scuole e dei visitatori che hanno potuto conoscere la cronologia delle battaglie nelle varie tappe in giro per l’Italia e l’Europa. La mostra è composta da ottanta pannelli espositivi che ripercorrono le battaglie che avvennero sul fronte dell’Isonzo e descrivono il territorio teatro degli eventi che si susseguirono dal 1915 al 1917, tale cronologia è stata realizzata avvalendosi del contributo di Stefano Gambarotto, presidente dell’Istituto del Risorgimento di Treviso ed è corredata da immagini d’epoca (grazie anche alla collaborazione del Museo Civico per il Risorgimento di Bologna) riconducibili agli eventi descritti, messi a disposizione dagli Istituti e da numerosi cultori della materia.
In occasione del centenario della Grande Guerra la mostra ripercorre, con fotografie e testi, gli eventi legati alle offensive che tra il 1915 e il 1917 l’Italia sferrò lungo il fronte segnato dal fiume Isonzo nel tentativo di piegare le difese austro-ungariche, sino alla dodicesima battaglia, meglio conosciuta come la tragedia di Caporetto. Dal settembre del 2015 la mostra ha toccato diverse città: Duino (Castello), Bologna (Museo del Risorgimento), Grado (Casa della Musica), Farra d’Isonzo (Municipio), Szombathely (Università), Mantova Capitale Italiana della Cultura (Palazzo Maria delle Vittorie) e recentemente a San Pietro al Natisone, Palazzo Belgrado Antonini sede della Provincia di Udine e Spilimbergo (Palazzo Tadea) per un totale di 56.000 visitatori.

Un importante spazio dedicato poi agli Artisti di Guerra in Tempo di Pace, con l’esposizione di Michele Angelicchio, l’artista soldato (come descritto dalla scrittrice Rosetta Savelli) con le sue opere pittoriche, contribuirà alla conservazione della memoria storica dei grandi eventi bellici sui quali si è costruita la nostra storia sociale e collettiva. Reduce da sempre maggiori consensi proprio per la divulgazione e la conservazione degli eventi storici che hanno visto partecipi e coinvolti i nostri nonni e le generazioni che ci hanno preceduto, ora Michele Angelicchio con la sua arte, che ha una doppia funzione, sia pittorica – estetica e sia storica – narrativa approda anche a Padova.

Ci sarà anche un importante spazio dedicato alla Croce Rossa nella Grande Guerra, con immagini e testimonianze davvero suggestive.

La mostra sarà inoltre visitabile dal 12 marzo al 2 aprile 2017.

Info e contatti 049 8203430

Indirizzo: Via Altinate 59, Padua
Padova: ISONZO LE DODICI BATTAGLIE

Trova altri eventi a Padua su Evensi!

Commenta con Facebook

Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
Maggiori informazioni
Promuovi questo evento