Dueville: RICCARDO MENEGHINI & GIULIA PIANA per A TASTE OF DANCE – KRONOS DANZA per Progetto PS

Senza categoria

19 marzo 2016 presso Teatro Busnelli a Dueville.

tracking.php?code=7xrvJcn726FBkIlKGi6iOE

Secondo appuntamento del festival
A TASTE OF DANCE…Frammenti di danza contemporanea

arriva al Teatro Busnelli di Dueville

***RICCARDO MENEGHINI***

UN DUO E DUE SOLI
in partnering con Giulia Piana
per conoscere ed assaporare al meglio tutte le qualità di questo grande artista!

— ANIMA – ANIMUS.
Ispirato dal concetto di Anima e Animus, in cui Jung osserva la dualità fra componente femminile (L’ANIMA), presente nell’apparato psichico di ogni uomo, e quello maschile (l’ANIMUS) per le donne. In questo incontro di unicità l’archetipo si attiva: improvvisamente si accendono mille luci e tutti i nostri desideri collaborano a questo sfavillìo di colori, dando il via ad un rapporto alla continua e caparbia ricerca dell’armonia; è l’unione di energie complementari, ognuna delle quali tende verso l’altra, compensandola.

L’Animus è la figura che compensa l’energia femminile.
L’Anima è la figura che compensa l’energia maschile.

Ecco che la rappresentazione di questa dualità si materializza in questa creazione con l’attrazione degli opposti, la cui convivenza è innegabilmente ardua e raramente tranquilla, portando con sé, allo stesso tempo, il massimo della gioia ed il massimo del turbamento.

— JE ME SOUVIENS
In memoria di Federica Mazzi.

“Che cosa è la morte? E ‘ solo estinzione, un passaggio nel nulla? O è la porta verso una nuova vita, una trasformazione piuttosto che un finale? La vita non è niente di più che una fugace fase di attività preceduto e seguito da immobilità e non esistenza? O ha una continuità piu’ profonda, persistente dopo la morte in un modo o nell’altro?”

Meneghini trae ispirazione dalla sua pratica del Buddismo di Nichiren Daishonin, il quale dichiara che l’idea che la nostra vita termini con la morte sia una grave illusione.
La vita è un continuo processo dinamico di cambiamento… solo trovando il coraggio di fermarsi, sedersi e affrontare questo problema possiamo contribuire a portare vera stabilità, pace e profondità nella nostra vita.

— REPRISE
danzatrice GIULIA PIANA

per il progetto PS

KRONOS DANZA in estratti di METAMORPHOSE

Direzione artistica e regia: Ornella Pegoraro
Coreografie:Barbara Canal, Francesca Foscarini, Angelo Monaco ed Eleonora Pasin.

La coreografia si ispira alle opere di Maurits Cornelis Escher, grafico olandese del 900, che ha dedicato molti suoi lavori al tema delle metamorfosi.
La metamorfosi, dove tutto si trasforma e ritorna, dove si perde il senso dello spazio e della gravità in un’assenza di punti di riferimento, è un concetto che da qualche anno la compagnia Kronos sta sperimentando con le sue precedenti coreografie, NAD, Effetto Onda, Yantra, Mandàla.

Attraverso un movimento sempre più complesso di aggregazione e dissoluzione si arriverà ad un livello superiore per percepire al di là delle cose materiali quello che altrimenti non potremmo vedere.”

Biglietti:
INTERO 10 euro
RIDOTTO 8 euro
CONVENZIONE ISCRITTI SCUOLE DI DANZA 5 euro

Lo spettacolo sarà preceduto nel pomeriggio da un laboratorio di CONTACT IMPROVISATION con l’artista RICCARDO MENEGHINI
per il ciclo CONTEMPORARY DANCE WORKSHOP
che si terrà presso il centro
CUCA in vicolo della Ricerca 18, Sovizzo (VI)

Info:
Giulia. 340.3738306

tel: (+39) 0444.1873340
e-mail: info@dedalofurioso.it

RICCARDO MENEGHINI & GIULIA PIANA per A TASTE OF DANCE - KRONOS DANZA per Progetto PS

Trova altri eventi a Dueville su Evensi!

Commenta con Facebook

Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
Maggiori informazioni
Promuovi questo evento