Cosa rende unico Stephen Sondheim?

Per cosa è più famoso Stephen Sondheim?

Una piccola musica notturna (1973), con una trama più tradizionale basata su Sorrisi di una notte d’estate di Ingmar Bergman e una partitura principalmente a tempo di valzer, è stato uno dei maggiori successi commerciali del compositore. La rivista Time l’ha definito “la più brillante realizzazione di Sondheim fino ad oggi”.

Stephen Sondheim è un genio?

Per tutti gli altri, Sondheim era un genio, sia con il semplice lamento “Il sole sorge/Io penso a te/La tazza di caffè/Io penso a te”, sia con il leggermente paranoico “Fai attenzione alle cose che dici/I bambini ascolteranno”, sia con il sublime “Sposami un po’/Fallo con una volontà/ Fai qualche richiesta/Sono in grado di soddisfare.”Rab. II 21, 1443 AH

Qual è il musical più famoso di Stephen Sondheim?

Ispirato al sinistro personaggio del penny dreadful vittoriano, Sweeney Todd: Il Demone Barbiere di Fleet Street (per usare il nome completo) è diventato probabilmente il musical più noto di Sondheim.Rab. II 26, 1443 AH

In che modo Stephen Sondheim ha cambiato il volto del teatro musicale?

Ha reso nuovo il musical. Ha portato la mente di un matematico nel campo dei testi, affrontando ogni canzone come un rompicapo per coniugare la chiarezza emotiva con l’enfasi melodica e i limiti strutturali della rima. Ma, cosa fondamentale, ha fatto arte anche per gli estranei, ed è per questo che i suoi fan più affezionati tendono a essere degli artisti.Rab. II 25, 1443 AH

Chi è stato, secondo lei, l’innovatore di maggior successo del teatro musicale americano??

Nomina due dei suoi spettacoli. Stephen Sondheim è stato l’innovatore di maggior successo del teatro musicale americano perché la sua musica ha sperimentato molteplici approcci diversi. Due dei suoi musical più popolari sono “Into the Woods” e “Company”.

Qual è il capolavoro di Sondheim?

Domenica al parco con George

La sua prima collaborazione con James Lapine, Sunday, è spesso acclamata come il capolavoro di Sondheim e la sua opera più riflessiva, per quanto riguarda l’esame della creazione dell’arte e del suo costo.Rab. II 21, 1443 AH

Cosa c’entra Stephen Sondheim con West Side Story?

Sondheim ha detto di essere lavorare sulle musiche per un altro spettacolo e non cercare un altro lavoro, quando gli fu chiesto di essere il paroliere del musical originale di Broadway del 1957 “West Side Story”, una storia di Romeo e Giulietta ambientata nei bassifondi dell’Upper West Side di Manhattan.Rab. II 28, 1443 AH

Quale dei seguenti personaggi ha avuto una forte influenza sulla commedia musicale americana??

Quale dei seguenti personaggi ha esercitato una forte influenza sulla commedia musicale americana?? Operette viennesi.

Perché la gente ama Sondheim?

Artista intellettualmente rigoroso e alla continua ricerca di nuovi percorsi creativi, Mr. Sondheim è stato il compositore-liricista più venerato e influente del teatro dell’ultima metà del XX secolo, se non addirittura il più popolare. Il suo lavoro fondeva parole e musica in un modo che li valorizzava entrambi.Rab. II 22, 1443 AH

Lascia un commento