Qual è la migliore impostazione del crossover per il subwoofer??

Ho bisogno di un crossover per il mio subwoofer??

I diffusori a gamma intera sono già dotati di crossover passivi integrati che filtrano le frequenze che raggiungono ciascun altoparlante. Anche se si aggiunge un amplificatore, i crossover integrati nei diffusori dovrebbero essere più che sufficienti. Tuttavia, potrebbe essere necessario un crossover se si aggiungono un amplificatore e un subwoofer a questo tipo di sistema.Dhuʻl-H. 15, 1442 AH

Cosa fa il crossover in un subwoofer??

Crossover del subwoofer

Controllo del crossover su un subwoofer imposta la frequenza alla quale il subwoofer diminuisce acusticamente il suo volume. Al di sopra di questa frequenza, il subwoofer REL inizierà a diminuire l’emissione per fondersi con i diffusori principali, un aspetto critico per ottenere una perfetta fusione del sistema.Dhuʻl-Q. 24, 1441 AH

A quale frequenza devo impostare il mio subwoofer??

Qual è la frequenza di crossover consigliata per un subwoofer?? Per sistemi home theater certificati e non certificati THX, 80 Hz è l’impostazione consigliata. Tuttavia, è possibile impostare il crossover (LPF) tra 80 Hz e 120 Hz in base all’impostazione migliore per il proprio sistema.

Come si effettua il crossover di un subwoofer?

Ma qualunque sia la pendenza che state usando, io partirei da 30 hertz. A questo punto, è necessario iniziare a riprodurre la musica e aumentare lentamente la frequenza fino a quando non si sente il subwoofer.

Devo usare LFE o LFE Main?

Utilizzare solo LFE. Impostate tutti i vostri diffusori su piccolo. Incrociateli in modo appropriato. L’utilizzo principale di LFE+Main si ha quando i diffusori sono dotati di subwoofer incorporati.Dhuʻl-Q. 9, 1442 AH

Di che tipo di crossover ho bisogno?

Esistono due tipi fondamentali di crossover: attivo e passivo. I crossover passivi non hanno bisogno di energia per filtrare il segnale come desiderato. I crossover attivi richiedono collegamenti di alimentazione e di terra, ma offrono una maggiore flessibilità e un controllo più preciso sulla musica.

I crossover fanno la differenza?

Come avrete capito, un crossover attivo è una scelta migliore in termini di qualità audio. Alcuni sistemi audio per auto sono dotati di crossover passivi decenti, ma molti veicoli sono mal equipaggiati.Jum. II 18, 1435 AH

Quale dovrebbe essere il crossover dei miei diffusori?

Impostare il punto di crossover circa 10 Hz al di sotto della frequenza più bassa che i vostri altoparlanti sono in grado di produrre senza problemi. (tenete presente che la frequenza di crossover più comunemente consigliata è di 80 Hz). Ancora una volta, ascoltate un po’ di musica. Questa volta, però, alzate lentamente il volume del ricevitore finché non sentite che inizia a distorcere il segnale.Jum. II 28, 1442 AH

Come posso ottenere più bassi dal mio subwoofer??

Per ottenere un suono di qualità ottimale, si consiglia di posizionate il subwoofer a non più di 20 cm da una parete, rivolto verso il resto della stanza. Per una resa ancora maggiore, prendete in considerazione l’idea di posizionare il subwoofer in un angolo della stanza, in quanto può aumentare significativamente il suono complessivo grazie al suo posizionamento.

Lascia un commento